In questo articolo si parla di:
16 Marzo 2020

Sono stati dei giorni, gli ultimi, che hanno visto un susseguirsi di comunicati stampa nei quali si annunciava il rinvio o addirittura la cancellazione di numerosi eventi di grande importanza per il settore sportivo. ISPO, il più grande salone mondiale di articoli sportivi, ha deciso invece di non cambiare – almeno per ora – i propri programmi e le proprie date (Monaco di Baviera, 28 giugno – 1° luglio), pur specificando che vi è una costante comunicazione con le autorità sanitarie.

Questa la comunicazione ufficiale dell’organizzazione: “Siamo tutti preoccupati per la diffusione del Coronavirus e ci chiediamo come continueranno le cose nel prossimo futuro. Tutti noi condividiamo questa incertezza, sia a livello privato che professionale. Ma sappiamo anche che professionalmente non tutti i progetti e le attività possono essere interrotti o sospesi a tempo indeterminato. Per questo motivo vi informiamo che i preparativi per OutDoor by ISPO, ISPO Digitize e ISPO SDG Summit continuano e si presume che gli eventi si svolgeranno come previsto”.

Il comunicato stampa prosegue così: La salute e la sicurezza dei nostri espositori, dei visitatori e dei dipendenti è la nostra massima priorità. Tuttavia, ciò significa anche che una certa quantità di incertezza non può essere completamente eliminata”.

In aggiunta, ecco le risposte ad alcune delle domande più frequenti che sono state fatte negli ultimi giorni:

  • Allo stato attuale delle cose, gli eventi si svolgeranno come previsto. Ciò significa che invieremo i collocamenti nelle prossime due settimane e saremo disponibili per telefono e per e-mail per qualsiasi richiesta o richiesta
  • Sono ancora possibili ulteriori registrazioni. Si prega di notare che le registrazioni sono ancora legalmente non vincolanti e che non si incorrerà in alcun costo
  • Un contratto vincolante con la Messe München GmbH viene stipulato solo dopo la conferma della vostra offerta. Tuttavia, come già detto, in caso di annullamento dell’evento (o degli eventi) da parte di Messe München, il cliente non dovrà sostenere alcun costo e le spese di registrazione saranno in questo caso nulle
  • In caso di un eventuale rinvio della manifestazione ad una data successiva, si applicano le condizioni generali di contratto di Messe München, comprese le condizioni di annullamento ivi contenute
  • Attualmente non esiste una data certa in cui si possa prendere una decisione definitiva in merito alla messa in scena degli eventi. Stiamo valutando la situazione 24 ore su 24 per fornire a voi e ai vostri dipendenti una piattaforma di successo e sicura