Un risultato storico, mai ottenuto prima e di cui andare orgogliosi. Il campionato europeo di surf appena concluso in Norvegia ha visto infatti la nostra nazionale uscirne con il titolo di vicecampioni continentali. Un piazzamento di squadra ottenuto grazie al secondo posto di Matteo Fabbri nel longboard, al terzo di Genesio Ludovisi nel bodyboard e al quarto di Giada Legati (surf) e Valentina Vitale (bodyboard).

“Sono stati nove giorni davvero importanti e impegnativi quelli trascorsi qui in Norvegia”, ha raccontato il direttore sportivo della FISW Surfing Mirco Babini. “Siamo partiti dall’Italia carichi e motivati, convinti di poter fare un buon risultato. I ragazzi sono stati davvero bravi, ci hanno regalato un risultato che era nelle nostre potenzialità ma che onestamente non speravamo di riuscire a raggiungere. Hanno dimostrato quanto valgono e hanno raggiunto la posizione che gli compete. Secondi dietro al Portogallo, una delle nazioni più forti al mondo. Oggi abbiamo scritto il primo importante capitolo di una storia che vogliamo a tutti i costi vivere come protagonisti”.