In questo articolo si parla di:

Dopo 3 tappe fra Maccarese, Noli e Santa Severa, con notevole partecipazione di atleti e un elevato tasso tecnico, si è conclusa la prima edizione targata FISW Surfing del circuito nazionale di Stand Up Paddle Racing. La serie di eventi ha permesso alla federazione di stilare il ranking di validità internazionale ai fini della selezione per il team nazionale che parteciperà agli ISA World SUP and Paddleboard Championship, in programma in Danimarca dall’1 al 10 settembre.

Le prime posizioni fra gli atleti maschili hanno un solo cognome: Nika. I fratelli Leonard (in foto) e Claudio Nika infatti si sono piazzati ai primi 2 posti del ranking nazionale nelle categorie Sprint e Senior Long Distance: nella prima è Claudio a precedere Leonard, nella seconda l’inverso. Nello Sprint femminile è Laura Dalpont a primeggiare, mentre per il Long Distance la migliore è risultata essere Chiara Nodio. A questi poi si aggiungono le altre categorie Long Distance: Riccardo Rossi (Uomini Junior), Laura Dalpont (Donne Junior), Elena Dalpont (Donne Giovani promesse), Alessio Porciani (Master), Reza Nasiri (Gran Master), Angelo Frasca (Kahuna), Franco Dalpont (Gran Kahuna), Fabrizio Gasbarro (categoria 14), Daniele Dello Margio (Prone 10.6), Cornelia Rigatti (Donna Prone 10.6) e Stefano Ghibellino (Prone 12).

Ora l’attesa è per l’evento nazionale racing più importante del 2017. Il 16 e 17 settembre a Torregrande (Oristano) si terrà infatti il Campionato Assoluto di SUP Racing, in occasione della storica OWC Open Water Challenge Oristano, dove verranno assegnati i titoli assoluti in ben 8 categorie.

“Siamo davvero orgogliosi dei risultati ottenuti in questi mesi nello Stand Up Paddle Racing”, ha commentato il presidente della FISW Surfing Luciano Serafica. “Il Circuito Nazionale è stato davvero un successo e ha confermato alcune eccellenze italiane di questa disciplina. Uno tra tutti Leonard Nika, non a caso tra i migliori atleti al mondo nel SUP Race. Adesso concentreremo tutte le nostre forze nell’organizzazione del Campionato Assoluto, certi di ottenere un gran riscontro di partecipanti e pubblico”.