In questo articolo si parla di:
25 Marzo 2020

Una sfida a cui rispondere con prontezza. Questa l’emergenza che stiamo fronteggiando nel mondo e che VFL (Venice Freestyle Lab), il progetto editoriale di F.I.Ve. SRL rivolto alle discipline Freestyle, è pronta ad affrontare di petto mettendo in gioco le proprie abilità

Il fine è quello di portare un reale contributo in aiuto al nostro paese per “combattere” e affrontare l’attuale situazione. Nasce così la video campagna di sensibilizzazione #UNSALTOINAVANTI. Un messaggio positivo, che esorta alla resilienza; al resistere a questa situazione di immobilismo con positività e proiezione verso il futuro.

“Cos’è in fin dei conti un salto, se non l’imparare a stare fermi per concentrare le proprie forze in un nuovo balzo in avanti?”

Una grande chat virtuale tra 47 Testimonials, rappresentanti di ben cinque squadre nazionali e personaggi di spicco del mondo delle discipline Freestyle, per lanciare un invito a rispettare le regole per il bene comune, esortare a resistere e sostenere la raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana.

Skaters, Snowboarders, Ski-riders, Traceur, Bmx Riders, Fmx Riders, Surfers che danno il loro contributo video in maniera “Smart” rispettando l’invito di restare nelle proprie case per limitare la propagazione del virus. La divulgazione virale, attraverso diverse piattaforme social, sarà veicolo per invitare la popolazione a contribuire alla raccolta fondi e sostenere la CRI, il suo costante impegno e le migliaia di volontari e operatori attivi nell’emergenza in corso.

VFL ha attivato una campagna di Crowdfunding attraverso la piattaforma GoFoundMe, raggiungibile tramite questo Link: gofundme.com/f/unsaltoinavanti

La Croce Rossa Italiana è attiva in prima linea dall’inizio dell’allerta Covid-19 con molteplici ruoli, tra cui soccorso in emergenza, supporto sanitario, psicologico, logistico, informativo, di controllo e screening sanitario.

In collaborazione con il Ministero della Salute e con il Dipartimento di Protezione Civile, la CRI sta gestendo in sicurezza i trasporti sanitari dei casi potenzialmente sospetti verso le strutture sanitarie di competenza e dei casi positivi in caso di trasferimento nell’ambito della rete di strutture preposte o di dimissione per le cure domiciliari.

Oltre all’attività di emergenza, però la Croce Rossa continua a stare accanto alle persone più vulnerabili. Inaugurando il #ilTempoDellaGentilezza, la CRI ha intensificato tutti i servizi per le persone con maggiori fragilità sociali e sanitarie, come la spesa a domicilio, il trasporto sociale, la consegna dei farmaci e dei beni di prima necessità. Ad affiancare la campagna di Crowdfunding #UNSALTOINAVANTI restano attivi i canonici canali di donazione: