In questo articolo si parla di:
20 Marzo 2020

Maxi Sport ha dimostrato di avere la forza di affrontare l’emergenza Covid-19 a testa alta. Tante le iniziative intraprese, come la super promozione di 30 giorni sul suo sito, il costante supporto ai clienti e il fatto di aver puntato fin da subito sull’online.

Ne parla Ester Sala responsabile marketing, e-commerce e brand manager di Maxi Sport.

Come vanno le vendite online, la gente in questo momento compra? Quanto e cosa?

Naturamelmente siamo in un momento molto particolare del mercato. Tuttavia maxisport.com sta incrementando gli acquisti non solo dal resto di Italia, ma anche dai paesi più vicini ai nostri negozi. Segno che hanno fiducia in noi e continuano a sceglierci per i loro acquisti. I clienti comprano ciò che gli serve: siamo in un periodo di cambio stagione, sneaker, scarpe running – anche per allenamenti nelle loro abitazioni – felpe, moda sportswear comoda per stare in casa e affrontare l’isolamento con stile. Ne stanno anche approfittando per fare regali a persone che non possono vedere. Alcuni stanno facendo anche i cambi dell’armadio e stanno acquistano in previsione della nuova stagione. Poi c’è chi ne sta approfittando per acquistare attrezzatura da sci e snowboard considerando la fine stagione e pensando quindi alla prossima.

Rispetto a un periodo diverso da questo, compra meno o paradossalmente di più?

Il traffico sul sito sta incrementando grazie anche alle attività promozionali messe in atto – abbiamo deciso di applicare delle scontistiche per venire incontro anche ai nostri clienti – e alla campagna radiofonica che abbiamo fatto questa settimana è incrementato ulteriormente. I valori sono in aumentano, anche grazie al fatto che molti sono a casa e c’è possibilità di confronto in famiglia sugli acquisti anche con figli e mogli. Noi diamo possibilità di pagare con carta di credito, paypal, contrassegno e queste modalità naturalmente aiutano. Abbiamo anche esteso i temi per i resi a 100 giorni e anche questo è un servizio che va incontro alle esigenze dei clienti. Stiamo facendo quello che è nelle nostre possibilità per essere al loro servizio.

Fornitori: vi hanno già annunciato ritardi o le consegne saranno rispettate? Vi hanno supportato in qualche modo? Chi e come?
Grazie alla collaborazione e alle relazioni che abbiamo stretto in questi anni con le persone che ci seguono all’interno delle aziende, dai direttori commerciali, ai rappresentanti, ai responsabili marketing, stiamo avendo supporto e con ognuna stiamo definendo come procedere al meglio. I team di Nike, Adidas, Brooks, Asics, Mizuno, Salomon… solo per citarne alcune, ma anche dalle persone delle aziende Moda. Stiamo collaborando per far fronte insieme alla situazione. Anche aziende di webmarketing com cui lavoriamo, da Google a Awin, si stanno attivando nei nostri riguardi. Come sempre, dietro alle aziende, ci sono le persone e sono le relazioni che fanno la differenza. Anche e sopratutto nei momenti difficili. Dobbiamo stare tutti uniti e trovare insieme, cercando una direzione comune. Sappiamo che non è semplice e non sarà semplice, ma vogliamo guardare verso il futuro e pensare positivo. Siamo sportivi e imprenditori 🙂

Com è il vostro umore rispetto al futuro?
In queste settimane stiamo adottando una comunicazione concreta ma fiduciosa. Siamo un brand che parla a persone in tutta Italia, via web, newsletter, social, sms. Abbiamo comunicato #iorestoacasa da subito, abbiamo incentivato a “Fai del MaxSport a casa tua”, abbiamo coinvolto dei trainer per fare attività sportiva a casa sul canale IG, abbiamo comunicato #MaxisportACasaTua”. E’ importante in questo momento essere connessi con i propri clienti, ma anche a tutto il nostro personale e le loro famiglie. E ora il messaggio che vogliamo dare è #Fattitrovarepronto perchè noi vogliamo esser fiduciosi e stiamo tutti lavorando in questa direzione.