In questo articolo si parla di:

Questa settimana ha visto il via ufficiale dell’esperienza EssilorLuxottica, il neonato colosso dell’ottica nato dalla fusione della francese Essilor con l’italiana Luxottica. Un gigante da 145000 dipendenti ed oltre 16 miliardi di fatturato.

Il titolo dell’azienda è già scambiato alla Borsa di Parigi con il nuovo nome “EL”. Il CdA dell’azienda sarà formato, come da accordi, per metà da rappresentanza dei soci italiani e per metà francesi. Confermato il ruolo di Francesco Milleri, attuale CEO di Luxottica, mentre è ancora in via di definizione la scelta di un nuovo direttore generale.

La nascita della holding EssilorLuxottica era annunciata da tempo, fin da gennaio 2017, l’effettiva unione è però slittata di oltre un anno in seguito ai ricevuti vialibera da parte degli organisimi di antitrust di USA, UE, Brasile, Canada e Cina.