In questo articolo si parla di:

Puma torna a collaborare con il mondo del tatuaggio e lo fa per celebrare la realizzazione di una nuova e speciale capsule collection in partnership con la leggenda vivente Filip Leu. Il brand non è nuovo a quest’arte visto che cinque anni fa lancò il progetto Ink on suede, per celebrare il rilancio della PUMA Suede, la sneaker culto dagli anni ’70.

Anche in questa occasione, la protagonista è la Suede e Puma ha scelto di collaborare con il re del tatuaggio mondiale per alimentare la sua leggenda. Leu ha lavorato con i designer del Global Sports Brand per creare due versioni inedite, in edizione limitata, disponibili in 250 paia in tutto il mondo, ispirate ai simboli del tatuaggio giapponese: la prima versione è caratterizzata dalla tomaia Black in pelle super premium e artwork embossed sul Formstripe, doppio sockliner personalizzato con artwork e linguetta con il nuovo logo di Leu.

La seconda versione, disponibile in un numero ancora più limitato di paia, ha la tomaia in soft suede Blue con artwork embossed sul Formstripe, linguetta personalizzata con il nuovo logo di Leu e suola trasparente personalizzata con un drago disegnato dal famoso tatuatore. Entrambe hanno lacci intercambiali e personalizzati.

Filip Leu, nato a Parigi nel 1967, ereda la sua passione dal padre Felix, uno dei fondatori del tattoo negli anni ’60. La tradizione artistica della famiglia inizia con Eva Aeppli, la nonna di Leu, moglie dello scultore svizzero Jean Tinguely, e amica di artisti dell’avant-garde francese degli anni ’50 e ’60, come Daniel Spoerri, Yves Klein e Niki de Saint-Phalle. Durante i viaggi con i genitori Felix e Loretta, Filip ha avuto l’occasione di conoscere i professionisti del settore e di imparare le prime tecniche del tatuaggio tanto da iniziare a tatuare già a undici anni e diventando, in poco tempo, un maestro della materia, specializzandosi nel tatuaggio giapponese.

Oggi Leu è considerato uno dei padri fondatori del tatuaggio moderno e ha influenzato e continua a ispirare numerosi artisti tatuatori in tutto il mondo.

Dagli inizi degli anni ’80, Leu dipinge e tatua insieme a sua moglie Titine nel suo studio “The Leu Family’s Family Iron”, prima con sede a Losanna e poi trasferitosi a Sainte-Croix in Svizzera, e insieme hanno fondato anche l’Art Fusion Experiment, una community che coinvolge i tatuatori da tutto il mondo.

La nuova capsule collection PUMA Suede x Filip Leu è stata lanciata alla Parigi Tattoo Convention il 4 Marzo ed è venduta, in esclusiva, da unotrestore e tattoolife