In questo articolo si parla di:
22 Novembre 2017

A partire da quest’inverno in 22 stazioni sciistiche della Lombardia sarà fruibile per la prima volta una tessera skipass Pay per use, grazie alla quale si pagherà effettivamente per quanto vengono utilizzati gli impianti di risalita. La tessera è ritirabile gratuitamente in tutte le stazioni sciistiche della regione e gli va abbinata una carta di credito. A quel òunto non sarà più necessario passare dalla biglietteria, ma andare direttamente ai tornelli degli impianti per godersi la propria giornata sulla neve. A fine giornata arriverà un resoconto via mail con la tariffa applicata, la migliore disponibile per quell’utilizzo.

È la prima regione in Italia che con questo sistema copre la totalità delle località sciistiche sul suo territorio”, racconta Massimo Fossati, presidente di Anefski Lombardia. “Saremo a pieno regime nel corso della stagione, anche se siamo già al 90%. Oltre al risparmio dell’utente per noi è fondamentale la facilità d’accesso: si arriva e si va direttamente a sciare”.

Fonte: corriere.it