In questo articolo si parla di:

La World Surf League ha nominato Joseph Carr come Chief Strategy Officer e Head of International a dimostrare come la WSL miri a espandere sempre più la sua impronta come proprietà globale per lo sport e l’intrattenimento.

In collaborazione con il gruppo dirigente, sarà responsabile della supervisione della strategia della Lega, dello sviluppo aziendale e dell’esecuzione di operazioni internazionali, vendite, eventi e sviluppo.

Precedentemente aveva ricoperto la carica di Vice Presidente Senior da UFC, dove ha gestito la strategia globale, le operazioni e il business dei media. Nel suo nuovo ruolo presso la WSL, Carr guiderà la strategia e l’esecuzione del business internazionale della Lega e l’ulteriore integrazione con la Kelly Slater Wave Co.

“Come appassionato di sport per tutta la vita, ho avuto l’opportunità di assistere alla crescita impressionante di WSL negli ultimi anni”, ha affermato Carr. “È sembrato il momento ideale per unirsi all’organizzazione e aiutarla a crescere ulteriormente attraverso la continua innovazione digitale e un impegno nei confronti dei suoi atleti. Non vedo l’ora di guidare gli sforzi di espansione della Lega e rendere il WSL un marchio riconosciuto a livello globale“.

Il CEO di WSL Sophie Goldschmidt ha accolto Carr alla Lega, “Joe ha uno background impressionante ricco di risultati nel guidare la crescita del business globale di UFC. Porterà profonda esperienza nello sviluppo e nell’esecuzione delle strategie di crescita internazionali e ha anche un comprovato successo di lavoro con gli atleti. Sarà una fantastica aggiunta all’organizzazione”.