In questo articolo si parla di:

Dopo la linea lifestyle, arriva anche Oysho Ski, interamente dedicata agli sport invernali. La catena di intimo e homewear del gruppo Inditex compie un altro passo nel settore dello sportswear con un’attenzione crescente alla qualità tecnica e ai dettagli premium.

Il brand sta crescendo di livello e posizionamento, come dimostrano gli indumenti tecnici che va a proporre: gamme adatte per praticare gli sport praticati in montagna che vanno da cinture di pelo sintetico a giacche impermeabili in tessuto, leggings di lana merino e stivali dopo-sci.

Dopo il lancio di collezioni lifestyle dedicate a yoga, fitness e running la nuova entrata nel mondo Oysho sarà commercializzata in una serie limitata di negozi a livello internazionale, e sarà disponibile in Spagna, Portogallo, Andorra, Messico, Colombia, Francia, Italia, Grecia, Turchia, Romania, Bulgaria, Ucraina, Ungheria, Svezia, Polonia, Belgio, Svizzera, Russia, Cina, Libano, Kazakistan e Corea del Sud.

Oysho opera gestendo più di 630 negozi in 44 nazioni ed è la sesta catena del gigante galiziano Inditex per fatturato, con un aumento del 13% del proprio turnover lo scorso anno, raggiungendo vendite per 509 milioni di euro. In termini di sviluppo, il brand propone uno dei concept che stanno crescendo di più, dietro solamente a Zara e Zara Home.

Nel primo semestre del 2017, Inditex ha ottenuto un utile netto di 1.366 milioni di euro, aumentato del 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Invece le vendite del gruppo sono state pari a 11.671 milioni, crescendo dell’11,5%.