In questo articolo si parla di:

L’International Surfing Association (ISA) ha recentemente tenuto il primo programma di sviluppo del SUP in Iran, in un’ottica di crescita globale dello sport. Organizzato in collaborazione con la I.R. Iran Surfing Association e con la partecipazione di Andy Joyce, official ISA course presenter, ha avuto luogo nei giorni 25 e 26 aprile a Kish Island, nel Golfo Persico, e nei giorni 28-29 aprile sul lago Ashgabad, a sud della capitale Teheran. 34 iraniani (la metà donne) provenienti da 9 province hanno partecipato al corso.

Inserita nel 2016 fra le associazioni membri della ISA, la Iran Surfing Association utilizza con successo la pratica del surf e del SUP per promuovere non solo lo sport, ma anche uguaglianza e responsabilizzazione. Tra i piani futuri c’è quello di organizzare corsi per istruttori di primo grado, in modo da diffondere il SUP nelle differenti regioni del Paese.

“Pur essendo poco tempo parte della ISA, siamo stati in grado di fare passi enormi nello sviluppo e nella promozione del SUP e del surf in Iran”, ha spiegato il presidente dell’associazione nazionale Alireza Rostami. Questi sport sono relativamente nuovi in Iran ma anche tra i più in crescita e riteniamo che siano tanti i giovani che si divertiranno presto nei laghi, nei fiumi e in mare”.

Foto:  I.R. Iran Surfing Association